ACCADEMIA BARTOLOMEO CRISTOFORI

amici del fortepiano

via di Camaldoli 7/r  50124  Firenze  -  055.221646  -  e-mail

 

I concerti sono realizzati col contributo della
Fondazione Carlo Marchi







martedì 20 febbraio 2018, ore 21.00
Accademia Bartolomeo Cristofori

ILIA KIM 
fortepiano Ignace Pleyel

  

PIERO RATTALINO 
relatore


Omaggio a CLAUDE DEBUSSY nel centenario della scomparsa

Il centenario della morte di Debussy capita in un momento in cui la sua figura è al centro degli interessi della critica e in cui si vede in lui uno degli artisti che rappresentano il punto di svolta fra due grandi epoche della storia della musica, il romanticismo dell'Ottocento e la modernità del Novecento. Al momento della sua prima affermazione Debussy venne visto come impressionista, come l'equivalente in musica dell'impressionismo pittorico. Era una collocazione pressoché inevitabile ma che, dati i suoi rapporti con Mallarmé e con Maeterlinck, gli stava stretta, tanto che più tardi si cominciò a parlare di lui come simbolista. E l'appartennza al simbolismo è sicuramente quella che meglio definisce, in senso generale, l'arte di Debussy. Ma Debussy aveva composto il suo primo capolavoro, la cantata La Damoiselle élue, su testo di Dante Gabriele Rossetti, esponente tra i maggiori dei preraffaelliti, e le sue ultime creazioni erano state contemporanee, nel tempo e nello spirito, della nascita dell'astrattismo a opera di Mondrian. Nella sua produzione per pianoforte si trovano i segni della sua evoluzione e attraverso di essa si possono dunque ripercorrere sinteticamente i diversi momenti della sua poetica, della sua poetica non solo di artista ma, si potrebbe dire, di "traghettatore" della musica, in parallelo con il passaggio di tutte le arti dall'Ottocento al Novecento.  (P.R.)


Claude DEBUSSY
Deux Arabesques (1888-1891)

Clair de lune (1890)

Tarantelle styrienne (1890)


La soirée dans Grenade (1903)

L'isle joyeuse (1904)


Des pas sur la neige (1908)

Ondine (1910)

La Cathédrale engloutie (1908)

Ce qu'a vu le vent d'ouest (1908))


Étude pour les degrés chromatiques (1915)

Étude pour les octaves (1915)



mercoledì 28 marzo 2018, ore 21.00
Accademia Bartolomeo Cristofori

SATORU SUNAHARA fortepiano Bösendorfer


   Johannes BRAHMS
6 Pezzi op. 118

Robert SCHUMANN
Fantasia op. 17


via di Camaldoli 7/r  -  50124 Firenze    Tel e fax 055/221646
www.accademiacristofori.it   -   info@accademiacristofori.it
Posto unico  € 10,00
La biglietteria è aperta a partire dalle 20.30 del giorno del concerto.


5 - 6 - 7 - 8 aprile 2018

Master Class
STEFANO FIUZZI
pianoforte e fortepiano

in collaborazione con


www.amicimusica.fi.it   055-607440  055-608420



IL FORTEPIANO DI SCHUBERT
gli ultimi anni

in collaborazione con OF
  Maggio Musicale Fiorentino

Direzione Artistica
STEFANO FIUZZI


domenica 13 maggio 2018, ore 20.00
Teatro del Maggio, sala Orchestra

  JIN JU fortepiano Conrad Graf


   Franz SCHUBERT
Sei Momenti Musicali D 780
Sonata in do minore D958


mercoledì 16 maggio 2018, ore 20.00
Teatro del Maggio, sala Orchestra

NARUHIKO KAWAGUCHI fortepiano Carl Stein


   Franz SCHUBERT
Grazer Fantasie in Do maggiore D 605a
Drei Klavierstücke D 946
12 Valses nobles D 969
Wanderer Fantasia in Do maggiore D 760


domenica 20 maggio 2018, ore 20.00
Teatro del Maggio, sala Orchestra

DUO PIANISTICO DI FIRENZE fortepiano a quattro mani Carl Stein


Franz SCHUBERT
Rondo in La magg. D 951
Due Marce caratteristiche D968b
Allegro caratteristico in la min. “Lebensstürme” D 947
Fantasia in fa min. D 940




mercoledì 23 maggio 2018, ore 20.00
Teatro del Maggio, sala Orchestra

MARCELLO NARDIS tenore
STEFANO FIUZZI fortepiano Conrad Graf

  

Franz SCHUBERT
Winterreise D 911



domenica 27 maggio 2018, ore 20.00
Teatro del Maggio, sala Orchestra

SILVIA CHIESA violoncello
MAURIZIO BAGLINI fortepiano Wilhelm Lange


   Franz SCHUBERT / Franz LISZT
Selezione da Winterreise

Franz SCHUBERT
Sonata in la min. D 821 “Arpeggione”



mercoledì 6 giugno 2018, ore 20.00
Teatro del Maggio, sala Orchestra

LUDOVICA VINCENTI fortepiano Conrad Graf

  

   Franz SCHUBERT
Quattro Improvvisi D 899
Quattro Improvvisi D 935


venerdì 15 giugno 2018, ore 20.00
Teatro del Maggio, sala Orchestra

  JIN JU fortepiano Conrad Graf


   Franz SCHUBERT
Sonata in La magg. D 959
Sonata in Si bem. magg. D 960


Piazza Vittorio Gui, 1  -  50144 Firenze    Tel 055 277 9309
www.operadifirenze.it
Posto unico  € 20,00



 

CONCERTI DI PRIMAVERA 2018

Direzione Artistica
STEFANO FIUZZI

 
http://www.amicimusica.fi.it/